in Informatica by Toms Hardware

Come ben sappiamo, molti publisher nell’ultimo periodo stanno concedendo i propri giochi in esclusiva temporale all’Epic Games Store (e uno degli ultimi e più importanti è un certo Borderlands 3). La motivazione è molto semplice: il creatore di Fortnite richiede solamente un 12% sui ricavi, rispetto all’enorme 30% richiesto da Steam (e da Sony, Microsoft, […]Leggi Articolo su Toms Hardware